"Com'è facile scrivere difficile" - recensione di Libri & Televisione

Una recensione dal blog Libri & Televisione


Chi non ha mai desiderato diventare uno scrittore? Ora con il Self Publishing è tutto più semplice ma ci vogliono le basi per diventare un vero scrittore. Primo tra tutti bisogna leggere. Eh si leggere aumenta la nostra capacità di scrivere, ma non è l'unica cosa di cui abbiamo bisogno.

Alessandro Forlani insegna sceneggiatura all'Accademia di Belle Arti di Macerata e Scuola Comics Pescara e questo suo libro Com'è facile scrivere difficile è proprio una manna dal cielo per chi vuole imparare a scrivere in modo da attirare l'attenzione del lettore sulle pagine. 

Il suo modo di scrivere è particolarmente divertente e interessante e riesce ad insegnare le basi fondamentali per iniziare a scrivere e migliorare giorno dopo giorno la propria tecnica. Certo a molti potrebbe non piacere, perché è brutto leggere che la nostra tecnica di scrittura che noi adoriamo è sbagliata e la prima volta che l'ho letto, quando mi sono resa conto che evidenziava errori che io commettevo continuamente ho chiuso il libro dandogli del saccente.  Ma ho dovuto ammettere che se c'è un motivo per il quale le persone preferiscono un libro piuttosto che un altro, forse è proprio il modo di scrivere.

L'approccio di Forlani è sicuramente diverso dai classici saggi di scrittura, è decisamente più vicino alle nuove generazioni di scrittori in erba, e questo potrebbe formare nuovi e talentuosi scrittori. Ottimo anche per gli scrittori più maturi, magari per rivisitare il loro stile di scrittura rendendolo più fresco e meno stantio.

Attraverso aneddoti e citazioni divertenti Forlani ci fa un quadro chiaro della situazione, non incita a iscrivere perché effettivamente non è suo compito fare da motivatore, ma fa il suo lavoro da insegnate, impartisce quelle lezioni fondamentali che ognuno di noi prima di scrivere un libro deve sapere.

Lo consiglio caldamente, anche solo per accedere a informazioni pratiche e utili per scrivere un libro o anche solo un racconto con la sicurezza di avere basi forti da cui partire

Colgo l'occasione per segnalare gli altri due prontuari: Com'è facile diventare un eroe e il recente Com'è facile vivere in Atlantide




Alessandro Forlani

sedicente scrittore, è nato negli anni '70 del XVII secolo, si è reincarnato nel XIX, nel XX e millenni a venire. Nerd, negromante e roleplayer e autore "difficile" di racconti fantastici. Di giorno si impaluda da docente universitario e ciacola di sceneggiatura, cinema e scrittura; di notte, che dovrebbe far l’artista, piuttosto guarda film, legge fumetti, ascolta musica barocca, gioca a soldatini e poi va a dormire. Perché crede che sia più sano scrivere in questo modo.

Nessun commento:

Posta un commento

Edited by K.D.. Powered by Blogger.