"Materia Prima": una nota di Daniele Barbieri

Breve, lusinghiera nota di Daniele Barbieri su Materia Prima:

"A completare questo Urania 1601 (290 pagine per soliti 4,90 euri) il racconto vincitore del premio Stella Doppia 2013 ovvero «Materia prima» di Alessandro Forlani: nel 2039 c’è eccesso di merci e scarsità di compratori. Ma se la gente è incazzata si può effettuare un doppio salto mortale: trasformare i produttori in merci e la rivolta in un affare… Consapevole o no, Forlani ha scritto un racconto marxiano-dickiano-debordiano. Vivi applausi."

Alessandro Forlani

sedicente scrittore, è nato negli anni '70 del XVII secolo, si è reincarnato nel XIX, nel XX e millenni a venire. Nerd, negromante e roleplayer e autore "difficile" di racconti fantastici. Di giorno si impaluda da docente universitario e ciacola di sceneggiatura, cinema e scrittura; di notte, che dovrebbe far l’artista, piuttosto guarda film, legge fumetti, ascolta musica barocca, gioca a soldatini e poi va a dormire. Perché crede che sia più sano scrivere in questo modo.

Nessun commento:

Posta un commento

Edited by K.D.. Powered by Blogger.