Mauro Longo a proposito dei miei racconti

/
0 Commenti
Un giudizio complessivo di Mauro Longo (blog: Caponata Meccanica) sui miei racconti, per farvi spero venire l'appetito nei confronti del romanzo "I Senza Tempo" che uscirà a novembre nella collana Urania. Riporto di seguito parte dell'articolo:


Alessandro Forlani è il vincitore del Premio Urania 2011 e il suo romanzo I Senza-Tempo sarà pubblicato a Novembre 2012 nella più famosa collana di fantascienza italiana. Gloria al più promettente talento italiano della scrittura fantastica! Il libro di Alessandro Forlani uscirà per Urania a Novembre 2012. Nel frattempo, in questi anni sono state pubblicate diverse altre opere dello scrittore: racconti, raccolte, saggi e romanzi (N.d.A.: la maggior parte dei quali reperibili in rete: segue una disamina di quelle lette da Mauro)
Spazio 1669 parla di una barocca e paradossale corsa alla luna nel XVII secolo; Rincorrere i vermi tratta di negromanzia e alchimia; L’infezione mette due partigiani a confronto con un vecchio fascista il cui credo politico non è che il più esteriore e tranquillizzante dei mali; Chiavi è un divertissment a base di citofoni e magia salomonica; Masticano, nutrili ricicla il mito inquietante dei Nachzehrer ai giorni nostri, Photophantastes parla di conigli, paesi delle meraviglie, supereroi in costume e fate, con un vago sentore di steampunk e fiabesco; Cover parla di guerra del presente, del passato, del futuro e dell’altro mondo; Quantus Tremor ipotizza un futuro di allergie e sindromi da tecnologia; All’inferno Savoia! è già apparso a puntate nell’esperimento di scrittura collettiva "Risorgimento di Tenebra" con il titolo La breccia di Porta Alchemica e infine Advanced Dungeons & Rome è un orrida satira dei giochi di ruolo dal vivo e dei nerd di un tempo diventati laidi e potenti borghesi.
Dieci racconti molto brevi, un assaggio delle capacità di inventiva, ritmo e linguaggio di Forlani, che in tutte le sue opere cura moltissimo l’uso delle parole, dei temi e delle espressioni, arrivando a uno stile inconfondibile e inimitabile.
L’animo raffinato e barocco di Forlani non disdegna di lasciar trapelare di tanto in tanto degli spiragli di lucidità che tutti di certo possiamo apprezzare. Advanced Dungeons & Rome ne contiene qualche esempio, come la citazione del costume di Abatantuomo in Attila o delle armi di scena de L’Armata Brancaleone. Anche il tono di altri racconti, come Chiavi Spazio 1669 mostra il lato più cialtrone e ironico del carattere dell’autore.

Il tasso di nerdismo è elevato, così come la cultura multi-sfaccettata dell’autore lascia intendere: Advanced Dungeons & Rome già dal titolo mostra la sua passione per i giochi di ruolo, che riaffiora assieme a molte citazioni nerdose nelle pagine del racconto. Anche Photophantastes va citato come esempio di nerdosità, con l’apparizione tra le altre cose di un Rabbitman, niente di meno che antenato dell’uomo pipistrello di Gotham City. Forlani scriveva in passato racconti della serie Warhammer Fantasy Tales, apparsi sulla rivista "Orco Nero", ed è quindi automaticamente un nerd.

Spazio 1669 rimane forse il più straordinario dei racconti, una sorta di corsa allo sbarco sulla luna nel Seicento tra le “superpotenze” dell’epoca: arriverà prima sul satellite selenita l’uranonave del Re Sole o l’ippogrifo alchemico degli Estensi? Nessuno dei racconti risulta pesante da leggere o poco interessante, anzi! Un'eventuale classifica di gradimento vedrebbe all’ultimo posto Quantus Tremor, il cui tema di fondo non sembra molto chiaro, né la conclusione soddisfa il lettore. Si tratta comunque di bazzecole in una raccolta estremamente positiva.
I Racconti di Alessandro Forlani sono 10 piccole gemme del fantastico. L’autore è un professionista della scrittura, capace di maneggiare a piacimento qualsiasi linguaggio e utilizzarlo con perizia assoluta a seconda del contesto. La sua conoscenza delle metodologie e delle tecniche della narrativa fantastica è magistrale, così come la sua padronanza dei temi occultistici, orrorifici e nerd.
(a sinistra: copertina di fanbook di Antonio D'Achille)


You may also like

Nessun commento:

Edited by K.D.. Powered by Blogger.