"Com'è facile scrivere difficile": recensione di Giulia Segalla

/
2 Commenti
Recensione di Giulia Segalla dal blog dell'autrice

Il mio Kindle è pieno zeppo di guide, manuali e prontuari sulla scrittura. (...) Non sottovaluterei neanche Alessandro Forlani, autore di alcuni libri tra i quali Com'è facile scrivere difficile che ho divorato ieri sera. Vi dirò: all'inizio mi sembrava il solito libercolo del solito grillo parlante (la copertina non mi ha incoraggiata a prenderlo molto sul serio), invece è riuscito a stupirmi e a farmi ricredere. La parte più utile del volume, secondo me, sono gli esempi concreti che evidenziano come una frase può cambiare e diventare più fluida, leggera e interessante se scritta in un modo piuttosto che in un altro. Questo libro non parla di seo, keyword, social, blog e link; non insegna a spammare il web con banalità ben ottimizzate o a scrivere testi vuoti per gli amanti di Fabio Volo e Paulo Coelho, ma dà ottimi spunti per ragionare sulla costruzione di periodi, dialoghi e descrizioni piacevoli. Dà ottimi spunti, ma richiede approfondimenti, date le 48 pagine. Lo consiglio come un buon inizio a chi studia e vuole imparare a scrivere, per quanto farebbe bene a molti presunti “professionisti”.


You may also like

2 commenti:

  1. Ciao Alessandro,
    potresti scrivermi una mail dal modulo "contatti" del mio blog? In risposta vorrei scriverti alcuni pareri e farti delle domande sul tuo ebook.
    Grazie

    RispondiElimina

Edited by K.D.. Powered by Blogger.