Scarabocchi per un (nuovo) romanzo steampunk

/
2 Commenti
Lo ammetto: ho un'idea per un nuovo romanzo, a vapore, che spero di riuscire ad affiancare al noir sociologico-fantascientifico che sto scrivendo quasi "su commissione". La trama più o meno l'ho già in testa: come il solito, mi è utile disegnare alcune scene, soprattutto quelle d'azione, per riuscire, in seguito, a (de)scriverle meglio. La storia si presta anche al formato novellette, quindi non è escluso che la pubblichi come tale. Chissà?

Incominciamo con due scene di battaglia: l'Artiglieria Austro-Ungarica che difende l'Adriatico da un'astronave Selenita. Le uniformi degli artiglieri sono piuttosto da XVIII secolo che da '800 steampunk: infatti non escludo di ambientare la vicenda all'epoca della Guerra dei Sette Anni, o giù di lì. E...



... ancora uno scontro fra un dirigibile della Regia Aeronautica Savoia e un vascello degli alieni lunari (sì: la cittadina sul mare, laggiù, potrebbe assomigliare alla mia Pesaro quando ancora era cinta di mura... Le colline sono quelle che si tuffano fra le onde che ben conosce chi abita le Marche...)



Uno studio di esploratore Selenita con tuta da superficie.


Una scena di steam-negromanzia, che ci sta sempre bene, e...


...una squadra di Bersaglieri Savoia (che alcuni lettori conoscono già) pronta a un'incursione nel Girone dei Condottieri





You may also like

2 commenti:

  1. Sicuramente sarà pieno di Lunatici pronti a collaborare con l'Invasore sul fronte interno! Dura battaglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maledetti voltagabbana! Anzi: gobba! ;-) a levante e ponente!

      Elimina

Edited by K.D.. Powered by Blogger.